adinsiemelink

02/08/15

✿ Prashanta NAYAK ✿

'Sono in ogni tutto
del tuo flusso
fuoco rapimento
che dimora in te
Mentre
tua crisalide
aleggio
d'estasi
spaccacuore
di un primordiale volo
è pronta a librarsi in te...'

~ Catherine La Rose© ~














In adulazione ora
come una favilla dell'Amore
respiro e canto
la tua poetica carne
fino a fondermi nel tuo piacere
non occorre che ti guardi
lo sento sulla tua pelle che sei mio
mio...mio
in un istante per l'eternità...

~ Catherine La Rose© ~






















La felicità è come il vento

'E verrà un'altra Estate
al di là della tempesta
come al di là della quiete
verrà di nuovo l'Autunno
perchè la felicità
è come il vento
malgrado le tentazioni, i sogni
e malgrado non smetti mai
d'inseguirla
tempo un istante che già...
la vedi portarsi via...'

~ Catherine La Rose© ~


In adulazione ora
come una favilla dell'Amore
respiro e canto
la tua poetica carne
fino a fondermi nel tuo piacere
non occorre che ti guardi
lo sento sulla tua pelle che sei mio
mio...mio
in un istante per l'eternità...

~ Catherine La Rose© ~
"Passa il tempo sopra il tempo, ma non devi aver paura. sembra correre come il vento, però il tempo non ha premura."

~ Fabrizio De André ~ (Aforisma)


Prashanta NAYAK born in Agra, 1980
Education:
Bachelor Degree in Visual Arts, Government College of Arts & Craft, Calcutta
Solo Exhibitions:
2009 – Lalit Kala Academy, New Delhi
Group Exhibitions:
2013 – Morpichh Art Houstan, USA
2012 – Lokayata Art Gallery, New Delhi
2012 – Renaissance Gallery, Bangaluru
2009 – Lalit Kala Academy, New Delhi
2003 – Lalit Kala Academy, New Delhi
My work is inspired by the everyday; observations of objects, events, and experiences. Figures dominate the whole thinking process of my paintings with different subjects.  May call are basically concerned with human figures , Mythology and religious stories. They are the intimacies and the complexities of life such as emotions, perceptions, ideas, intellect, human conditions and interrelationships. The process allows me to reflect on the essence of the everyday. Through Explorations of these subjects, I intend to suggest a sence of connections by juxtaposing seemingly unrelated objects, marks, and patterns. Ultimately, within the visual vocabulary, I wish to decipher the unknown from the known.

Nessun commento:

Posta un commento

Popular Posts