Titulo

L'amaca celeste

 Da un vagito ribelle
divento luna la notte
quando m'agito
in grembo ad essa
e vorrei non finisse mai
quest'incanto
quest'amaca celeste
in culla onirica beltà...
Guardiana luminare
di reminiscenze chiome d'addio
biasimo il tempo che s'illude
di potermi illudere
spettro illusionista
di questo palcoscenico di vita.
E' pur vero
che siamo cellule in movimento
concessi e condannati a fortuna
al ciclo della continuità
dal momento che siamo nati
e che ci hanno detto
'eccoti Amore
impara, evolviti
respira lentamente
Ama
ed ora fatti la tua storia'...
Ognuno è la sua
chi più chi meno
con lati oscuri
di lucida veracità
Io,
sono un viaggio
un canto immenso
di ricerca esponenziale
all'Amore elevata
scalo i giorni, le notti
accarezzo gli istanti
lo scontato e gli imprevisti
le sue collisioni ed imbastite
la nuda selvaggia sorpresa della vita...
E la luna intanto di nuova veglia
ogni notte mi accoglie e concepisce
mi mesce abbagli di realtà e sogni
...poi quando oramai è piena
mi partorisce
alla luce di Poesia

~ Catherine La Rose©2011 ~
 Digital Art by Giovanni AURIEMMA
  Opera pubblicata ai sensi della legge 22 aprile 1941 n. 633, capo V, sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione, in qualunque forma, senza autorizzazione dell’Autore. La riproduzione, anche parziale, senza l’autorizzazione dell’Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta legge.

Digital Art by Giovanni AURIEMMA

2 commenti

  1. Catherine your blog is so interesting. It is almost like poetry.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lusingata Ak grazie per i tuoi apprezzamenti, sei il benvenuto

      Elimina

Copyright ©2015 Catherine La Rose. All rights reserved. Powered by Blogger.