adinsiemelink

18/04/12

Un istante per l'eternità...

Se lo sogna l'Amore
l'Amore che vibra
che suona come un canto
che t'investe l'anima che...
quando in acuto grava
senti ansimare il fiato..
Se lo sogna l'Amore
che brilla fausto negli occhi
che mangia il digiuno
e si sfama di fiori d'arancio...
In gola stridula gli albori
l'infinito slitta sulla pelle
boccheggia parole d'Amore
avanti e indietro piange sugli arcobaleni
danza come una fata di cristallo e
vitrea in battito d'ali se ne va....
E' in quest'Amore che...
apparso come un dannato sogno
salvo la bugia la strappo in silenzio
e a quest'istante dedico l'eterno
Anche se ...
la luna mi perdoni per questo
rischia l'eclissi stasera
con le ombre incollate sui miei inchini ardenti
mentre m'approdo sul tuo corpo
sul tuo oceano abbandono e sei mio...
ti afferro i fianchi e
lentamente ti verso calda l'arsura ...
Su di un violino sospeso del tuo respiro
le mie labbra appese pascolano
e il naso alfiere diffonde ai sensi
l'ansimante tiepido vento
i miei capelli in un brivido
ti sfiorano e ti scaldano un fianco
mentre l'arcato tuo manto
s'innalza d'orgoglio alle mie tenerezze
in adulazione ora...
come una favilla dell'Amore respiro e canto
la tua poetica carne
fino a fondermi nel tuo piacere
non occorre che ti guardi
lo sento sulla tua pelle che sei mio
mio...mio
in un istante per l'eternita'...

Catherine La Rose©2009
Opera in china by Paolo CROCE

1 commento:

Popular Posts