adinsiemelink

22/04/12

✿ Marco CORNINI ✿


A bramarti nel buio
Nessun rumore di parole
Invisibile palpeggio
Nel ciglio narrante
Di labbra umide
E di morsi liquidi
...Neri
Desideri
...Effetto assenzio della notte

Catherine La Rose©2012
Scultura di Marco CORNINI































'In adulazione ora
come una favilla dell'Amore
respiro e canto
la tua poetica carne...'

~ Catherine La Rose ~






















Marco CORNINI nato a Milano il 17 maggio 1966, ha frequentato il Liceo Artistico e l'Accademia di Belle Arti di Brera conseguendo il diploma di scultura nel 1988, nello stesso anno tiene la sua prima mostra personale e da allora espone regolarmente.
Nel 1993 vince, per la scultura, il Premio San Carlo Borromeo - Regione Lombardia alla Permanente di Milano.
Dal 2001 insegna discipline plastiche al Liceo Artistico Lucio Fontana di Arese.
Vive e lavora a Milano e a Bussero.
Le sculture di Marco Cornini (Milano, 1966 ) sono moderne Cassandre, irrisolte e mute eroine senza corona, che guardano, o meglio sfidano con venerabile e ammaliante malizia alle volte, altre solo con un languore inavvicinabile, uno spettatore che vorrebbe sfiorarle anche solo per un secondo per smuoverle dalla loro ieraticità arcaica. C'è qualcosa di fresco in loro, di popolare e aulico insieme, sono profondamente erotiche eppure lontane dall'essere volgari.
«Tra le donne di Cornini il transitorio, il soprapensiero, il sentimentale e il misterioso cercano nuovamente spazio, e un loro stile. Scene ridotte al minimo, quintessenziali racconti di uno che modella come fosse uno scrittore più che uno scultore (…) L’arte di Cornini è duttile, leggera, teatrale, romanzesca, intimissima: passi da una scultura all’altra come sfogliando pagine». (Marco Di Capua)

Nessun commento:

Posta un commento

Popular Posts